www.modart.biz

di Patrizia Conoscenti

Cartamodello della gonna dritta con una cucitura

Commenti disabilitati su Cartamodello della gonna dritta con una cucitura

gonna dritta

 

Bene ragazze, ecco il primo schema che vi permetterà di confezionare una gonna dritta con un unica cucitura al centro dietro, vi servirà della velina una riga da 60cm e una squadra scalena (con i tre lati diversi, per non sbagliare gli angoli retti, importantissimi), come in ogni schema geometrico l’incrocio di due rette è sempre ad angolo retto, e le misure vanno sempre dalla prima lettera verso la seconda; vediamo come eseguire i calcoli

gonna dritta schema

costruiamo un rettangolo

AB=DC= 1/2 bacino + 2 cm di vestibilità

AD=BC= lunghezza gonna

AF= altezza bacino

AE= 1/4 bacino

centro pince davanti= AE:2 larghezza pince 2cm (1cm a destra e 1cm a sinistra dal centro); lunghezza 8cm

centro pince dietro= EB:2 larghezza pince 2cm; lunghezza 11cm

sul fianco si formerà una pince più grande della dimensione uguale a 1/2 bacino – (1/2 vita+4) il risultato sarà la profondità della pince da dividere metà parte dal punto E; la lunghezza EH sarà uguale ad altezza bacino + 2. Questa pince la disegniamo con i lati curvi per seguire la forma del fianco come da schema.

dal punto B rientriamo di 1cm  ( questa retta serve per seguire l’inarcatura naturale della schiena ed evitare l’antiestetico buco che si forma al centro dietro) disegnando una retta sino alla linea del bacino F; e sempre dal punto B ci abbassiamo di 1cm per arrotondare la linea della vita dal centro verso il fianco.

dal punto A ci abbassiamo di 1cm per arrotondare la linea della vita dal centro al fianco.

Il centro davanti lo poggiamo sulla piega del tessuto.

La cerniera la montiamo al centro dietro così i fianchi restano uguali e perfetti.

Questa gonna è dritta può essere eseguita con qualsiasi tessuto, se decidiamo di usare un’ elasticizzato non aggiungiamo i 2cm di vestibiltà al calcolo di AB.

Buon lavoro!

Condividi: